Vai al contenuto principale
Logo

Esperienze, itinerari, modelli
per un'agricoltura sostenibile ad Alghero

#Workshop

Cibo e Tecnologia: come innovare il settore agroalimentare

L'incontro tra ricercatori di Porto Conte Ricerche e imprenditori, associazioni, ed amministratori della Nurra

La valorizzazione dei terreni agricoli, la qualità dei prodotti alimentari e l’attenzione per la salute sono priorità assolute nella programmazione di tutte le regioni d’Europa e rappresentano leve importanti per aggredire mercati sempre più ampi.

Ma le stesse priorità e le stesse leve sono di capitale importanza per difendere i mercati locali, soprattutto in quei territori dove la dimensione produttiva è oggi ancora limitata. Anche per le piccole realtà produttive nel settore agroalimentare, Porto Conte Ricerche offre servizi puntuali e progetti di sviluppo, dedicando particolare attenzione ai sistemi di diversificazione produttiva e valorizzazione della qualità dei prodotti, capaci di generare sviluppo sostenibile anche in piccoli territori, incontrando le nuove tendenze del consumatore moderno.

I ritmi di vita sempre più frenetici, le nuove tipologie di famiglie e la mobilità del lavoro portano infatti i consumatori a cambiare le proprie abitudini alimentari e ricercare cibi veloci che rimandino però alla cultura gastronomica locale.

Nel corso del workshop "Cibo e Tecnologia: come innovare il settore agroalimentare", tra gli esempi di esperienza recenti e attuali, Porto Conte Ricerche presenterà con il dott. Pasquale Catzeddu "Le paste fresche, i pani tradizionali ed il lievito naturale", con i principali risultati sulla messa a punto di processi produttivi e l’ottenimento di prodotti dalle caratteristiche sensoriali e nutrizionali elevate. La Dott.ssa Tonina Roggio con l’intervento "Sistemi di confezionamento e trasformazione per i prodotti agricoli" presenterà progetti nati, su richiesta delle imprese, per rispondere alle nuove esigenze del mercato alimentare che oggi, sempre più, richiede prodotti già pronti o da cucinare in modo semplice, ma al tempo stesso sani e gustosi. Infine, il Dott. Luca Pretti, con l’intervento "Strategie per la caratterizzazione delle produzioni birrarie locali" illustrerà come Porto Conte Ricerche da anni sta dando risposte alle aziende produttrici di birre artigianali per garantire la loro qualità, la shelf-life, metodiche innovative per il controllo di produzione e, soprattutto, l’uso di materie prime locali per valorizzare birre a forte connotazione territoriale.

Introdurrà i lavori il prof. Sergio Uzzau, Amministratore Unico di Porto Conte Ricerche, con la presentazione del modello di lavoro utilizzato dal Centro di Ricerca per affrontare le attuali sfide tecnico-scientifiche delle piccole e medie imprese sarde, e per far sì che la tecnologia e la ricerca fungano da supporto allo sviluppo economico del territorio.

Programma

Introduzione

Prof. Sergio Uzzau
Amministratore Unico di Porto Conte Ricerche

Interventi

dott. Pasquale Catzeddu
Porto Conte Ricerche
Le paste fresche, i pani tradizionali ed il lievito naturale

Dott.ssa Tonina Roggio
Porto Conte Ricerche
Sistemi di confezionamento e trasformazione per i prodotti agricoli

Dott. Luca Pretti
Porto Conte Ricerche
Strategie per la caratterizzazione delle produzioni birrarie locali

Cibo e Tecnologia: come innovare il settore agroalimentare

il 29 ottobre  dalle 15.00

Dove

Borgata di Maristella

a cura di

Porto Conte Ricerche

SP 55, Km 8,400 | Tramariglio - Alghero SS
T +39 079998400

  • Logo
  • Logo
  • Logo
  • Logo
  • Società Umanitaria